Fabbisogni Aumentati in Allattamento: Le Proteine. Quante?

Il fabbisogno energetico supplementare della nutrice, legato all’allattamento materno, è correlato alla quantità di latte prodotto.

Dopo 2-3 settimane dal parto, la madre che allatta fornisce in genere al neonato 500-600 mL/die di latte, che possono aumentare in seguito fino a 850 mL/die. Tuttavia, la sintesi di latte, molto variabile da donna a donna, può in media essere indicata in 810 mL/die, quantità che si riduce progressivamente durante il divezzamento. Per produrre 810 mL di latte la nutrice ha bisogno di incrementare di circa 700 kcal/die l’assunzione energetica giornaliera. Di fatto, ci si attende che la madre faccia in parte ricorso all’energia che si è depositata sotto forma di trigliceridi durante la gravidanza.

(altro…)

Continua a leggere